“MCA è una comunità di ragazzi dai 20 ai 60 anni che condivide non solo la passione per il proprio lavoro e una visione comune ma soprattutto la VITA, ragazzi spesso sono fuori sede che hanno messo radici a Bologna, ispirati dal pensiero e dalla visione di Mario Cucinella. Siamo una grande famiglia, pezzi unici che insieme possono fare la differenza.

L’emergenza del COVID 19, ci ha colpiti da vicino, toccando negli affetti più cari il nostro collega Simone Borace, bergamasco doc, a cui il virus ha strappato in modo pressoché fulmineo, il suo adorato papà. Non ha potuto nemmeno salutarlo. Il dolore di Simone ha raggiunto tutti noi che di fronte a questa pandemia ci sentiamo impotenti e viviamo con preoccupazione gli aggiornamenti, i bollettini della Protezione Civile, le immagini di medici e infermieri esausti e di tutti quelli che lottano in prima linea, mettendo a repentaglio la loro stessa salute.

L’iniziativa di Fondazione Sant’Orsola ci ha dato la possibilità, come fa una grande famiglia, di sentirci più vicini a tutte le persone che stanno soffrendo, alla nostra regione, al personale sanitario, a chi non ce l’ha fatta come il papà di Simone. Ed è così che vogliamo onorare e ricordare Alessandro ed abbracciarlo tutti, insieme a Simone, alla sua mamma e ai suoi fratelli”.

Menu