Per Pin Up Stars, che da 25 anni produce a Bologna bikini e costumi da bagno di alta qualità è il momento di unire le forze. “È il bello della nostra gente, di questa terra, – racconta Jerry Tommolini titolare dell’azienda – è come quando c’è stato il terremoto : nessuno si è seduto per terra a piangersi addosso, ma ci siamo alzati tutti e ci siamo dati una mano”. E così Pin Up Stars ha deciso di attingere al canale ancora aperto, le vendite online, e di donare il 10% di quel che riuscirà ad incassare per chi lotta in prima linea contro il Coronavirus.

“Vorremmo che quel che doniamo – prosegue Jerry Tommolini – servisse innanzitutto per le persone, per i medici e gli infermieri. Vigliamo essere vicini a chi si mette in gioco in prima persona per tutta la comunità, con aiuti come la babysitter, la spesa a casa, quelle cose semplici, quotidiane apparentemente piccole, che possono però fare la differenza”. Perché sono sempre le persone unite a fare la differenza. Nei momenti difficili ancora di più. Ricevute delle donazioni saranno chiare e visibili a tutti.

Menu