“Siamo dei colleghi  della TMHMI (Toyota Bologna) storica azienda bolognese che produce carrelli elevatori, che animano il circolo aziendale Cesab. Solitamente proponiamo attività varie di svago extra lavorativo, come gite, cene, visite a musei e attività sportive” racconta Antonio Cardillo, presidente del circolo.

“All’inizio di aprile, momento di forte crisi per la pandemia, abbiamo pensato di proporre una raccolta fondi per gli ospedali bolognesi e i loro operatori sanitari che tanto si sono prodigati per i malati, spesso ammalandosi a loro volta, purtroppo. Per dare un segno di speranza – prosegue Antonio Cardillo – abbiamo ideato dei braccialetti con una frase di buon augurio e vicinanza alla comunità così colpita e spaventata. Ne abbiamo ordinati 1200 di colori diversi, vendendoli a colleghi, parenti e amici che con il loro contributo hanno partecipato alla raccolta fondi. Finora abbiamo venduto 800 braccialetti raccogliendo 2000 Euro; per il nostro traguardo finale, mancano quindi altri 400 braccialetti.”

Per partecipare alla raccolta fondi, puoi consultare la pagina Facebook:

https://www.facebook.com/1440065716266691/posts/2658594191080498/

 

Menu