Una casa prima e dopo l’ospedale

  1. Home
  2. Una casa prima e dopo l’ospedale

È il progetto con cui la Fondazione Sant’Orsola garantisce accoglienza ai pazienti che vengono al Sant’Orsola per essere curati, assicurando loro un alloggio quando:

  • fatto il tampone devono aspettare l’esito per entrare in ospedale (evitando così di far entrare qualcuno che poi rischia di contagiare altri pazienti),
  • devono fare visite ed esami pre-ricovero,
  • devono fare terapie in day hospital ma abitando lontano hanno necessità di rimanere a Bologna;
  • erano ricoverati ma l’intervento programmato salta di qualche giorno per urgenze o altro e possono essere momentaneamente dimessi,
  • dopo la dimissione devono fare visite e controlli nei giorni successivi.

In questo modo aiutiamo l’ospedale ad avere il maggior numero di letti disponibili, in una fase in cui tanti letti sono stati riconvertiti per la cura dei pazienti Covid-19.

>> Dal 25 maggio al 30 novembre sono già stati accolti 296 pazienti per un totale di 391 notti offerte di alloggio gratuito (i beneficiari complessivi salgono a 398 considerando anche gli accompagnatori dei pazienti)

Menu