Volontari per gli ospedali

  1. Home
  2. Volontari per gli ospedali

Gli oltre 100 volontari della Fondazione Sant’Orsola sono attivi, ogni giorno, in tre principali servizi, per rispondere alle nuove esigenze generate dall’emergenza sanitaria.

  • Check point
    Ai padiglioni 2, 5, 25 e 28, ogni giorno i volontari si occupano di accogliere tutti coloro che entrano in ospedale, facendo igienizzare le mani, rilevando la temperatura e distribuendo mascherine adeguate, ma anche aiutando nell’accettazione, nel pagamento dei ticket o a trovare il reparto o l’ambulatorio. Così si cerca di garantire la massima sicurezza in un ospedale che continua a portare avanti l’ordinaria attività, nonostante il Covid, per curare tutti.
  • Consegna pasti
    Ogni giorno, i volontari consegnano il pranzo agli infermieri del Policlinico in servizio presso strutture esterne all’ospedale, dove sono stati dislocati alcuni posti letto. Recuperati i pasti presso la mensa interna dell’ospedale, li portano al personale sanitario, permettendo loro di dedicarsi completamente alla cura dei pazienti.
  • Strutture di accoglienza
    I volontari gestiscono gli arrivi e la distribuzione dei pazienti e dei loro famigliari negli alloggi messi a disposizione dalla Fondazione ma fanno molto di più: sono un punto di riferimento per chi arriva a Bologna senza punti di riferimento, in una situazione di grande fragilità.

 

Menu